Le Profezie di Maria Valtorta

Nel 1824 la famosa mistica Anna Caterina Emmerich predisse che Satana si sarebbe scatenato 50 o 60 anni prima del 2000. ( 1940-1950 ) "sbagliando" di poco.... Le angosciose vicende umane che si sono succedute in questi ultimi tempi sembrano darle ragione,
Il 20 agosto 1943, in piena guerra mondiale, Maria Valtorta sintetizza quel che accade nel mondo da qualche tempo in qua. E dice : Si ha l'impressione che il mondo abbia scelto a suo condottiero Satana il cui intento è quello di affogare tutti gli uomini in un mare di sangue.
"Se si osservasse "
per bene" quanto da qualche tempo avviene, e specie dagli inizi di questo secolo che precede il secondo millenio, prosegue Maria Maltorta, si dovrebbe pensare che i sette sigilli sono stati aperti.
Guerra, fame, pestilenze, strumenti di omicidio bellico - che sono più che le bestie feroci - terremoti, eruzioni dalle viscere del suolo e chiamate miracolose a vìe mistiche di piccole anime mosse dall'Amore, persecuzioni, altezze d'anime e bassezze di corpi, nulla manca dei segni per cui può sembrare
prossimo il momento della Giustìzia.
Nell'orrore che proveremo, esclameremo: " tempo è giunto; più tremendo di così non può divenire!" E chiameremo a gran voce la fine che ci liberi. La chiameranno i
colpevoli, irridendo e maledicendo come sempre: la chiameranno i buoni che non potranno più oltre vedere, il Male trionfare sul Bene. "

MA PERCHE' TUTTO QUESTO ?


Di sangue si è riempita la Terra. Satana non ama servire, ma di essere servito; e con la sua astuzia infernale usa tutti i mezzi per vedere inginocchiato ai suoi piedi l'uomo. Anche la scienza e la tecnica sono diventate suo intelligente strumento per giungere a profanare persino i misteri che Dio ha racchiuso nel prodigio della vita.
"La colpa" ha sconvolto quell'armonico contorno che Dio aveva messo intorno al suo figlio perché fosse re, e re felice.
Caduto l'amore dell' uomo verso Dio, cadra' l'amore della Terra
verso l'uomo. La ferocia si scatenera' sulla Terra fra gli inferiori, fra gli inferiori e l'uomo, e, orrore degli orrori, fra l'uomo e l'uomo. Quel sangue, che doveva esser caldo solo d'amore , si fara' caldo d'odio e ribollira' e gocciolera', contaminando la Terra.
Ora Satana assale le coscienze. Offre l'antico frutto: piacere, avidità di sapere, superba e sacrilega speranza di ottenere il tutto e il nulla mordendo nella carne e nella scienza.
E il piacere fara' di noi degli animali arsi dalla lussuria, repellenti, malati, condannati in questa e
nell'altra vita ai morbi della carne e alla morte dello spirito. E l'avidità di sapere ci da in mano all' Ingannatore poiché, per illecite seti di conoscere ciò che sono i misteri di Dio, tentando di imporre a Dio la nostra volontà di conoscenza, faremo sì che Satana possa irretirci con i suoi errori.
Ma facciamo pietà. E mi fa orrore. Pietà perché
siamo dei folli. Orrore perché vogliamo esserlo e ci marchiamo le carni dell'anima col segno della Bestia ricusando la Verità per la Menzogna.
E possiamo credere che Satana ci serva? No. E ' molto più facile che
saremo noi a servirlo.

Gli uomini si agitano, si odiano, si uccidono
tra loro; Nazione contro nazione; popoli di un' unica fede religiosa l'uno contro l'altro armati; popoli di un unico sangue paterno decisi a battersi ferocemente tra di loro... come non vedere in mezzo a loro un super comandante intento a soffiare sul gran fuoco dell'odio per alimentare stragi?

Dice ancora il 21 agosto 1943 :


Ti ho detto un giorno che in questa odierna tragedia sono già in moto le forze di Satana, il quale ha mandato i suoi angeli neri a muovere i regni della Terra l'uno contro l'altro. Non è il piccolo motivo umano l'origine di essa. No, non lo e' . E' un altro il motivo vero che fa dei fratelli tante belve omicide che a vicenda si mordono e uccidono.
La Battaglia
è già iniziata. E ' dietro alle quinte della piccola battaglia umana.
Ci battiamo coi nostri corpi. Ma in realtà sono le
anime quelle che si battono. Ci battiamo per l'ordine di quattro o cinque potenti. Credete sia così ?. No !. Uno è l'esecutore di questa rovina. E' uno che è sulla terra, perché noi lo vogliamo, ma non è di questa terra. E' Satana che conduce i fili di questa carneficina in cui sono più le anime che muoiono che non i corpi. Questa è una delle battaglie iniziali. Il regno dell 'Anticristo ha bisogno di un cemento fatto di sangue e di odio per consolidarsi.
E noi,
che non sappiamo più amare, lo serviamo a dovere e ci scanniamo a vicenda. "

Che grande e insondabile mistero è l'uomo: ha davanti a se la strada che Io condurrebbe alla salvezza ed, invece, preferisce quella del
terrore e dell'odio. E non si ferma ! Pur vedendo gli effetti disastrosi di questa tragica scelta...

E ancora il 19-08-1943

"Fumo, veleno, orrore, disperazione abbiamo in noi e intorno a noi, E potevamo avere Luce, Pace, Speranza, Gioia. Questo potevamo avere !
Ma abbiamo
gettato il dono e abbiamo chiamato a maestro e re Satana. E Satana ci ammaestra e regola, ci sala e sferza per renderci degni del suo "inferno".......


Che ne possiamo dedurre ?


Qui' si parla del 1943 e non del Medio Evo......! Guardiamici attorno e capiremo (anche se e' troppo tardi) a cosa stiamo andando incontro. TUTTI ! Le donne, come sempre, sono la "preda" piu' ambita dal nemico invasore, a qualunque Stato appartenga. Compresi quelli che fino a ieri si comportavano come falsi democratici.......

UFO E ALIENI

Ritorno alla vita di R.P.

anna caterina emmerich

Blog di Belzebu

home page

mariavaltorta maria valtorta le profezie le visioni la veggente veggenti italiane del 1800 1900 italiani vedere il futuro leggere quale sara' e della religione le religioni nel religioso religiosi religiose le profezie trova trovami trovare i nomi dei vari profeti e delle varie profete avveratesi avverate il nostro futuro del mondo dell'umanita' della gente fine del cattolicesimo la dei tempi finedelmondo prossima dio la storia cattolica cattolicesimo papato papa roma www www. .it vaticano santa santo santi sante beato beata beati beate beatificati beatificate benedificazione opera di descrizione della fine del mondo 2012